Un investimento complessivo di oltre 17 milioni di euro

Quattro progetti di ristrutturazione per le scuole comunali di Terlizzi

I progetti sono stati candidati ai finanziamenti Por del Piano regionale triennale di edilizia scolastica 2018-2020

Politica
Terlizzi sabato 07 luglio 2018
di La Redazione
san giovanni bosco
san giovanni bosco © TerlizziLive

Quattro progetti di ristrutturazione per le quattro scuole comunali di Terlizzi.

L’amministrazione comunale ha approvato quattro distinti interventi finalizzati alla riqualificazione delle scuole «G. Gesmundo» di via Salomone, «Moro Fiore» di via Casalicchio, «Don Bosco» di via Millico e «Don Pietro Pappagallo» di viale Roma, per un investimento complessivo di oltre 17 milioni di euro. I progetti sono stati candidati ai finanziamenti Por del Piano regionale triennale di edilizia scolastica 2018-2020.

«Si tratta di progetti pensati per una ristrutturazione generale delle nostre scuole» spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Franco Tesoro. «Abbiamo confezionato un parco progetti completo per tutte le scuole della città, in questo modo facendoci trovare pronti rispetto ai finanziamenti pubblici a disposizione. Gli interventi previsti - prosegue l’assessore Tesoro - riguardano il miglioramento e la riqualificazione strutturale degli edifici scolastici, l’efficientamento energetico, la messa in sicurezza degli impianti e l’adeguamento sismico. Nel caso della scuola “Don Bosco”, per la quale è già disponibile il progetto definitivo, il Comune di Terlizzi prevede anche un cofinanziamento attraverso risorse comunali pari a 1 milione e 100 mila euro».

I progetti di fattibilità tecnico-economica per le altre scuole - «G. Gesmundo», «Moro Fiore» e «Don Pietro Pappagallo» - sono di importi pari rispettivamente a 4 milioni, 4,12 milioni e 5 milioni di euro.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • nicolo.vallarelli ha scritto il 07 luglio 2018 alle 19:27 :

    Fallito il primo tentativo al MIUR, ci riprovano con la Regione. Rispondi a nicolo.vallarelli

  • nicolo.vallarelli ha scritto il 07 luglio 2018 alle 11:49 :

    Trentaquattro miliardi delle vecchie lire, per fare cosa? La questione scuole, a Terlizzi, cambia di ora in ora, ci sarà anche un motivo? Rispondi a nicolo.vallarelli