La proposta

I Cinque Stelle: «Introduciamo il Question Time per i cittadini nel consiglio comunale»

Il meetup locale Terlizzi in Movimento ha formulato una istanza, indirizzandola al sindaco e al presidente del consiglio comunale

Politica
Terlizzi martedì 17 aprile 2018
di La Redazione
consiglio
consiglio © terlizzilive

Terlizzi in Movimento sollecita l'amministrazione ad adottare il "Question Time".

Lo fa attraverso una apposita interpellanza, indirizzata al sindaco, Ninni Gemmato, agli assessori e ai consiglieri e al presidente del consiglio comunale Mario Ruggiero. La richiesta è di "prevedere, all'interno del Regolamento del Consiglio Comunale di Terlizzi, l'istituto di partecipazione del 'Question Time del cittadino', come forma di interazione tra la Cittadinanza e l'Amministrazione rappresentata dal Sindaco in carica".

Il Question Time è un lasso di tempo dedicato, durante una seduta pubblica, ai cittadini che - motiva l'istanza il meetup pentastellato - volessero "esporre domande (interrogazioni) inerenti questioni di pubblica utilità̀, al Sindaco, ai componenti della Giunta Comunale, al Presidente del Consiglio, ai Presidenti delle Commissioni Consiliari, ciascuno per la propria competenza rispetto all’oggetto della richiesta, secondo i termini e i modi previsti dal Regolamento Comunale sul Question Time Cittadino".

Il meetup ha allegato all'interpellanza anche una proposta di regolamento per disciplinare una eventuale implementazione del Question Time, che, è la richiesta rivolta all'amministrazione, dovrà auspicabilmente "coinvolgere le Consulte comunali nel processo di qualificazione degli interrogativi proposti".

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Pippo ha scritto il 17 aprile 2018 alle 15:05 :

    Si spera finalmente alla vera democrazia ma ho dei dubbi Rispondi a Pippo