La nota

Il centrodestra replica a La Corrente: «Stufi di polemiche e parole fumose»

La coalizione di centrodestra torna sul tema dei bandi sulla Community Library e sullo spettacolo dal vivo, in cui il nostro Comune si è classificato nelle retrovie, non accedendo ai finanziamenti stanziati dalla Regione

Politica
Terlizzi venerdì 12 gennaio 2018
di La Redazione
un momento del sovereto festival
un momento del sovereto festival © ninni gemmato

"Non accettiamo lezioni da chi è stato già sonoramente bocciato dalla città. Terlizzi oggi è una città migliore di quella che ci ha lasciato la sinistra sette anni fa e questa è una verità sotto gli occhi di tutti".

La coalizione di centrodestra replica a La Corrente sul tema dei bandi sulla Community Library e sullo spettacolo dal vivo, in cui il nostro Comune si è classificato nelle retrovie, non accedendo ai finanziamenti stanziati dalla Regione Puglia.

"Solo pochi mesi fa i cittadini ci hanno nuovamente affidato la responsabilità del governo riconoscendo i risultati concreti conseguiti dopo cinque anni di amministrazione di centrodestra e sulla base di una proposta politica chiara e credibile per il futuro di Terlizzi. Tutto il resto è noia. L’inconsistenza delle affermazioni de La Corrente è pari al vuoto che caratterizza la proposta politica di un movimento che non ha avuto nemmeno il coraggio di presentarsi alle ultime elezioni amministrative e che pertanto non sa cosa significhi confrontarsi davvero su un’idea di città", continua la nota.

"Non abboccheremo ai tentativi sterili di chi ancora una volta vuole metterla in rissa. I terlizzesi hanno capito e sono stufi di polemiche che non aggiungono nulla, sono stanchi di ascoltare fiumi di parole fumose da parte di soggetti non meglio definiti che si nascondono dietro sigle e siglette sconosciute", attacca il centrodestra.

"Noi, da parte nostra, continueremo a lavorare per la città con la serietà e la concretezza che hanno sempre contraddistinto il nostro operato. Il 2018 ci vede già impegnati sul tantissimi fronti, primo fra tutti quello delle opere pubbliche. Il progetto Community Library, così come il Sovereto Festival restano priorità di questa maggioranza. Questo e altro rappresentano il grande lavoro su cui intendiamo restare concentrati. Non perderemo altro tempo a inseguire le chiacchiere degli altri. Ancora una volta per noi parlano e parleranno I fatti", conclude il comunicato.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Angela De Lucia ha scritto il 14 gennaio 2018 alle 11:14 :

    Mi dispiace dirlo: mancano proprio i fatti. Non basta partecipare, bisogna vincere e raggiungere soprattutto gli obiettivi. La Corrente è la voce dei cittadini di Terlizzi , dei cittadini di un paese la cui amministrazione vende solo fumo. Ben venga un movimento come la Corrente che è capace di raccontare la realtà di questo povero paese. Rispondi a Angela De Lucia

Le più commentate
Le più lette