Dopo gli attentati in Spagna

Oggi vertice del Comitato provinciale per l'ordine pubblico e la sicurezza

​L’incontro, al quale parteciperanno il primo cittadino Gemmato e gli altri 40 sindaci dell'Area metropolitana di Bari, «ha l'obiettivo di ottimizzare le misure preventive negli eventi pubblici»​

Politica
Terlizzi sabato 19 agosto 2017
di La Redazione
L'attentato a Barcellona
L'attentato a Barcellona © Il Fatto Quotidiano

È stato convocato questo pomeriggio alle 17 in Prefettura a Bari il vertice del Comitato provinciale per l'ordine pubblico e la sicurezza, richiesto direttamente dal Ministero dell’Interno all’indomani degli attacchi terroristici in Spagna.

Vi parteciperanno i 41 Sindaci dei Comuni dell’Area metropolitana, i quali dovranno indicare, ognuno per la propria città, le zone di maggiore affluenza ritenute potenziale bersaglio di attentati, in modo da poter predisporne un monitoraggio accurato. A partire da questi elenchi, Questore e Prefetto organizzeranno, di concerto con gli amministratori locali, le misure da adottare e il numero di uomini e mezzi da predisporre sul territorio.

L’incontro, spiega il primo cittadino Ninni Gemmato attraverso il suo profilo facebook, «ha l'obiettivo di ottimizzare le misure preventive di sicurezza negli eventi pubblici». Poi ci tiene a precisare che «il Governo delle città non va mai in vacanza, a maggior ragione quando si parla di sicurezza e ordine pubblico».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • wellcom0 ha scritto il 19 agosto 2017 alle 15:14 :

    ma le province non sono state eliminate o dovrebbero esserlo? Questi tornano sempre a galla! Rispondi a wellcom0

Le più commentate
Le più lette