Domenica alle ore 20 e 30, ingresso 6 euro

Al Mat la danza di Antigone

Prosegue la rassegna di danza contemporanea del laboratorio urbano "Side by side"

Cultura
Terlizzi venerdì 18 maggio 2018
di La Redazione
side by side, mat
side by side, mat © Mat

Il primo appuntamento della rassegna di danza contemporanea “Side by Side” organizzata al Mat è stato un successo di pubblico: la produzione del laboratorio urbano “Atmos” (di Claudia Gesmundo e Vera Sticchi, ispirato alla "modernità liquida" di Zygmunt Bauman) ora si prepara a raggiungere il festival di danza contemporanea e performing art IDACO ( Italian DAnce COnnection ) a New York il prossimo 25 maggio.

Domenica 20 maggio secondo appuntamento della rassegna con lo spettacolo Antigone di Angelo Petracca, tra i protagonisti della danza in Puglia.

Nato a Bari nel 1984, inizia gli studi nella sua città prima di trasferirsi a Roma dove studia col maestro D. Verga la tecnica Cunningham. Danza con la compagnia ATON DinoVergaDanza dal 2007 al 2009. Comincia un percorso di ricerca sui linguaggi del corpo tra Berlino e Londra (Theo Clinkard). Danza con le compagnie Altradanza in Bari, Teatro Lirico di Cagliari, Menhir/Giulio De Leo, Compagnia Nexus/Simona Bertozzi ed Interno5 per lavori di A. Tudisco e B. Sicca. Come coreografo di “Trattato Semiserio di Oculistica”, in duetto con Orlando Izzo, è vincitore della vetrina DNAppuntiCoreografici ed è selezionato per la Vetrina della Giovane Danza d'Autore 2017 con “Studio sulla purezza”.

Come Antigone nella caverna, Angelo Petracca porta in scena uno studio sul corpo, in conflitto tra la conformazione alle regole e alle forme e il senso di solitudine di chi segue le proprie idee a costo di rischiare un tragico ed irrimediabile epilogo. Antigone è un corpo politico, fragile nella sua umanità che ci invita alla resa, ad allentare la presa, a comprendere i contrasti. Sospeso in uno spazio limbico tra l’infinito dell’immaginazione ed i muri delle leggi non scritte.

Nei giorni precedenti lo spettacolo si rinnova la tre giorni di laboratorio con le scuole di danza cittadine nella realizzazione di una speciale coreografia, uno studio collettivo che andrà in scena in apertura dello spettacolo.

Ultimo appuntamento della rassegna sarà il prossimo 27 maggio con SIMPLE LOVE di Roberta Ferrara, con Tonia Laterza e Nicola De Pascale, a completare un cartellone sperimentale con ospiti di riferimento della danza in Puglia: 3 espressioni artistiche molto diverse ma accumunate dall’essere tra le migliori espressioni della danza contemporanea pugliese, apprezzate in circuiti nazionali e internazionali.

Inizio alle ore 20.30. Ingresso: 6 euro

Lascia il tuo commento
commenti