Nel pomeriggio

Caos al pronto soccorso, fermati tre migranti

Rissa tra extracomunitari all'esterno del pronto soccorso del Sarcone. Intervengono i carabinieri

Cronaca
Terlizzi martedì 14 novembre 2017
di La Redazione
Caos al pronto soccorso, arrestato un migrante
Caos al pronto soccorso, arrestato un migrante © terlizzilive

Caos al pronto soccorso nel pomeriggio.

Giunto attorno alle sedici in ospedale per farsi medicare una profonda ferita da taglio alla mano, un uomo di nazionalità marocchina ha cominciato a dare in escandescenze.

L'individuo, di età apparente sui trentacinque anni, era in evidente stato di alterazione e, a medicazione ancora in corso, ha cominciato a sbraitare e a minacciare il personale sanitario, che non ha potuto completare il trattamento.

Il migrante ha imperversato per alcuni minuti prima nei locali del pronto soccorso e poi tra la rampa e il parcheggio, dove ha continuato a litigare in maniera veemente con alcuni altri migranti presenti all'esterno.

La situazione è degenerata ed è stata risolta grazie all'intervento dei carabinieri, che pochi minuti dopo hanno arrestato tre migranti coinvolti nella rissa. Secondo alcune testimonianze, un carabiniere sarebbe stato aggredito da uno degli extracomunitari.

Sempre nel pomeriggio, in Via Casalecchio, nei pressi dell'ospedale, un altro extracomunitario si è sentito male - fonti mediche parlano di coma etilico - ed è stato soccorso da una ambulanza del 118.


Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • amenduni francecso ha scritto il 15 novembre 2017 alle 17:57 :

    soccorso. adesso sì che si capisce;-) Rispondi a amenduni francecso

  • amenduni francecso ha scritto il 14 novembre 2017 alle 18:39 :

    sospeso??? io sì li avrei sospesi, almeno due o tre, a scopo didattico, per i loro compari. li avrei nominati vescovi di campagna, a benedire i passanti con i piedi, all'ombra di un albero frondoso... Rispondi a amenduni francecso

Le più commentate
Le più lette