Operazione della Polizia Municipale

Arrestato un 36enne di Bari per favoreggiamento della prostituzione

L'uomo, 36 anni, incensurato, accompagnava ogni mattina due prostitute colombiane sulle complanari della provinciale 231. L'autorità giudiziaria ha disposto l'arresto ai domiciliari con obbligo di dimora e di firma

Cronaca
Terlizzi venerdì 21 aprile 2017
di La Redazione
prostituta © n. c.

Arrestato un 36enne originario di Bari.

L'uomo è fermato dal nucleo immigrazione e antiprostituzione della Polizia Municipale di Terlizzi con l'accusa di favoreggiamento della prostituzione.

Ogni mattina alle nove il 36enne, incensurato, scortava due prostitute colombiane sulle complanari della provinciale 231 (ex statale 98), lasciandone una presso una roulotte in contrada Vigne Montane, l'altra presso un bungalow in contrada Parco. In serata tornava, attorno alle 19, per riportare le donne a Bari.

Attraverso appostamenti e pedinamenti, con l'integrazione di scatti fotografici, la Polizia Municipale ha potuto dimostrare che l'uomo era di fatto l'accompagnatore fisso della due donne, di cui, con la sua Alfa 147 con targa straniera, gestiva gli spostamenti. Una volta arrestato, il barese ha confessato, pur dichiarando di non aver mai estorto denaro alle donne. L'autorità giudiziaria ha disposto l'arresto ai domiciliari con obbligo di dimora e di firma.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette