Il progetto

Gli studenti del Polo Liceale sono in Perù

Sono partiti lunedì sei agosto

Attualità
Terlizzi sabato 11 agosto 2018
di Francesca Balsano
Gli studenti del Polo Liceale sono in Perù
Gli studenti del Polo Liceale sono in Perù © TerlizziLive

Lunedi sei agosto ha avuto inizio il viaggio del Polo Liceale “Fiore-Sylos” alla volta del Perù per realizzare il progetto di volontariato scolastico “Dai vita ai sogni”.

A bordo dell’aereo diretto nel paese latino-americano è salita una delegazione di nove studenti dell’Istituto accompagnati dal Dirigente Scolastico, Anna Maria Allegretta, e dalla professoressa Annalisa Marinelli, referente dell’Internazionalizzazione e ideatrice del progetto.

Con “Dai vita ai sogni” il Polo Liceale abbandona per 20 giorni le aule scolastiche e si apre al mondo, perché, come afferma il dirigente dell’Istituto “la scuola italiana tutta è chiamata ad aprirsi in direzione europea e oltre questa direzione. Noi come istituto stiamo lavorando in tal senso accedendo ai finanziamenti europei, con i progetti Pon, K1 e K2, per incrementare la mobilità studentesca e dei docenti”.

L’Istituto terlizzese, dunque, risponde all’esigenza di internazionalizzare l’istruzione con un progetto ambizioso e articolato scaturito dalla volontà di insegnare agli studenti che i sogni, volti al bene, sono realizzabili.

”I ragazzi- dichiara la prof.ssa Annalisa Marinelli - avevano espresso fortemente la volontà di compiere un’esperienza in un paese nel Sud del Mondo e noi come scuola abbiamo deciso di metterci in gioco per aiutare i nostri studenti a realizzare il loro sogno”.

Il progetto “Dai Vita ai sogni” è stato preceduto da una lunga fase di preparazione che è stata essa stessa parte integrante dell’itinerario del viaggio: scrittura del progetto, raccolta fondi, documenti, profilassi sanitarie, incontri con le istituzioni e con le famiglie sono state tappe significative di “Dai vita ai sogni” e hanno coinvolto tutta la comunità scolastica del Polo Liceale in un “ideale” viaggio collettivo.

La permanenza in Perù durerà 3 settimane e la delegazione del Polo Liceale alloggerà presso la Nunziatura Apostolica a Lima sotto la guida di Mons.Nicola Girasoli, nunzio apostolico in Perù. Mons. Girasoli, ospite presso il Polo per incontrare le famiglie dei ragazzi in partenza afferma “gli studenti compiranno un’ esperienza completa che si svilupperà in concreto a tre livelli: vicinanza ai più poveri negli ospedali delle suore di Maria Teresa di Calcutta, salvaguardia dell’ambiente in collaborazione con l’ambasciata delle Nazioni Unite in Lima, protezione delle lingue dei popoli originari in collaborazione con l’Università Cattolica Sedes Sapientiae di Lima, un tema, quest’ultimo caro a Papa Francesco, in vista del Sinodo per l’Amazzonia che si terrà nel 2019”.

Per venti giorni Valeria Sorice, Francesco Lotito, Silvia De Palo, Francesca Mangiatordi ,Martina De Chirico, Rossana Vendola ,Anna Testini, Maria Rita Rana, Matilde Maino lavoreranno gomito a gomito nel sostegno alle vite più deboli e svantaggiate e visiteranno il paese che li ospita per un’esperienza di vita indimenticabile che cambierà il loro approccio con la quotidianeità; torneranno il 24 agosto in Italia per riprendere i loro studi in Viale Gramsci con un’accresciuto bagaglio culturale e di umanità e con rinnovate motivazioni nei confronti degli apprendimenti.

Chi voglia seguire il Polo Liceale in Perù può consultare il blog daivitaaisogni.blogspot.it attivo sul sito ufficiale dell’Istituto.

Lascia il tuo commento
commenti