​Il secondo anniversario della strage dei treni

Una targa per ricordare anche a Bari. Emiliano: «Il 12 luglio sia la data della responsabilità»

Questa mattina in piazza Aldo Moro è stata scoperta una targa in memoria delle vittime del disastro ferroviario sulla linea Andria-Corato del 2016

Attualità
Terlizzi giovedì 12 luglio 2018
di La Redazione
Emiliano: «Il 12 luglio sia per i pugliesi la data della responsabilità»
Emiliano: «Il 12 luglio sia per i pugliesi la data della responsabilità» © n.c.

Questa mattina in piazza Aldo Moro a Bari, proprio di fronte alla stazione, è stata scoperta una targa in memoria delle vittime del disastro ferroviario sulla linea Andria-Corato del 2016.

«Il 12 luglio è una data durissima per noi da ricordare» ha detto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, presnete alla cerimonia insieme ai sindaci di Corato e Andria e ad alcuni familiari delle vittime.

«Nei prossimi giorni comincia il processo che, tempestivamente, la procura di Trani, ha istruito. In quella sede cercheremo delle risposte alle tante domande dei familiari delle vittime che si chiedono come sia stato possibile che in una tratta regionale che da decine e decine di anni si faceva senza problemi, si sia verificato uno dei più gravi incidenti della storia italiana e non solo pugliese. Questo evidentemente costituisce per noi un monito alla responsabilità.

Tutti indipendentemente dal loro ruolo - ha aggiunto - devono fare il proprio lavoro ogni giorno con grande attenzione e con grande cautela soprattutto pensando prima di tutto alla sicurezza delle persone. Mi auguro che questa data, così drammatica, rimanga nella mente dei pugliesi come la data della responsabilità».

Lascia il tuo commento
commenti