La nota

Approvato rendiconto 2017. «Abbiamo avanzo di amministrazione di oltre 5 milioni»

Gemmato: «Risultato eccezionale»

Attualità
Terlizzi lunedì 14 maggio 2018
di La Redazione
il comune di terlizzi
il comune di terlizzi © n. c.

L’amministrazione comunale ha approvato lo schema di Rendiconto 2017.

Il documento contabile, che traduce la vita amministrativa di un intero anno in cifre di natura finanziaria, patrimoniale ed economica, registra un avanzo di amministrazione pari a 5.394.744,51 milioni di euro, rispettando le disposizioni di legge in materia di Pareggio di Bilancio e garantendo, nel contempo, il rispetto del principio del contenimento della spesa del personale.

"Terlizzi si conferma dunque Comune virtuoso dato che già nel precedente esercizio era risultato un altro consistente avanzo di amministrazione: proprio parte di quell’avanzo è stato impegnato nel 2017 per 500 mila euro destinati a opere pubbliche: 350 mila euro per il progetto Smart City e videosorveglianza; 100 mila euro già destinati alla progettazione delle opere di manutenzione delle strade; 50 mila euro per la messa in sicurezza del vecchio depuratore e la riconversione a seconda isola ecologica", recita una nota di Palazzo di Città.

Tra le voci della spesa corrente spicca quella per lo «sviluppo sostenibile, tutela del territorio e dell’ambiente» con una incidenza del 27,81% rispetto al totale della spesa; in primo piano anche l’impegno per diritti sociali, politiche sociali e per la famiglia con una spesa del 9,44%; seguono ordine pubblico e sicurezza (incidenza della spesa pari al 7,57%), trasporti e diritto alla mobilità (7,31%); istruzione e diritto allo studio (5,99%).

«È un risultato eccezionale», dichiara il sindaco di Terlizzi Ninni Gemmato: «nella gestione dei soldi pubblici, questa amministrazione è l’esempio del buon padre di famiglia. Un avanzo di amministrazione positivo - prosegue Gemmato - non solo significa che questo Comune fa fronte alla spesa corrente e agli investimenti con proprie entrate, senza dunque ricorrere all’indebitamento, ma significa anche che riusciamo a riservare ulteriori risorse per investimenti e crescita, insomma siamo come una famiglia accorta che non fa mancare nulla e allo stesso tempo mette da parte qualcosa per il futuro dei propri figli».

«Qui parliamo di numeri che hanno un grande riflesso sulla vita di ogni giorno», sottolinea ancora il sindaco Gemmato: «Faccio un esempio relativo proprio a qualcosa accaduto questo mese: grazie al rispetto, anche nell’anno 2017, di tutti gli obiettivi di finanza pubblica imposti dalla legge, il Comune di Terlizzi ha potuto assumere a tempo determinato cinque nuovi agenti di polizia locale che sono già in servizio sul territorio».

Lascia il tuo commento
commenti