La serata di premiazione si terrà nella sede della Borsa a Milano il 20 marzo

Un terlizzese tra i finalisti del Premio Loy per le eccellenze del settore bancario e finanziario

Vincenzo Cagnetta, analista finanziario titolare di uno studio di consulenza a Terlizzi, sarà candidato come “Consulente tecnico dell’anno” e “Consulente finanziario autonomo dell’anno”

Attualità
Terlizzi lunedì 12 marzo 2018
di La Redazione
vincenzo cagnetta
vincenzo cagnetta © TerlizziLive

Un professionista terlizzese tra i finalisti della seconda edizione del Premio Loy, riconoscimento d’eccellenza del settore bancario e finanziario italiano, organizzato dal Centro Studi Alma Iura con il patrocinio della Commissione Europea e di Radio 24.

Si tratta di Vincenzo Cagnetta, analista finanziario titolare di uno studio di consulenza a Terlizzi, che sarà candidato come “Consulente tecnico dell’anno” e “Consulente finanziario autonomo dell’anno”. La selezione è stata effettuata dal Comitato organizzativo e dalla giuria che, recita un comunicato, è “composta da esponenti di altissimo profilo professionale appartenenti al mondo dell’economia e a quello legale”. Il riconoscimento intende “riconoscere e celebrare la passione e l’esperienza dei professionisti, degli Studi professionali e delle società operativi nei rami del diritto bancario e finanziario (banking&finance) e che si sono distinti per particolari meriti nella consulenza relativa al rapporto banca-impresa (corporate advisory) dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2017”.

La cerimonia di premiazione si svolgerà il 20 marzo a Milano nel prestigioso Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa Italiana, alla presenza dell'ex ministro dell'Economia Giulio Tremonti, che relazionerà sulla “Storia delle crisi bancrie degli ultimi anni”.

Nato e cresciuto a Terlizzi, dove attualmente lavora, Vincenzo Cagnetta ha conseguito una Laurea Specialistica in Finanza Quantitativa presso l’Università Tor Vergata di Roma e successivamente un Executive Program, sempre in finanza, presso l’Università di Oxford. “A seguito del percorso di studi intrapreso, ho iniziato a collaborare per una delle Global Top 10 investment bank, ricoprendo il ruolo di strutturatore di derivati cartolarizzati (securitised derivatives) – racconta a TerlizziLive –. Successivamente ho proseguito il mio percorso professionale in qualità di analista quantitativo in una primaria società di analisi finanziaria, fino a quando, mosso da passione, intraprendenza e desiderio di ritornare nella mia amata Terlizzi ho deciso di aprire un mio Studio di Analisi, Ricerca e Consulenza finanziaria indipendente occupandomi di assistere imprese, enti istituzionali, consulenti finanziari, studi legali e contabili in tutta Italia”.

In platea, nella cerimonia di premiazione e nella seguente cena di gala, presentata dalla giornalista di Radio 24 Debora Rosciani, ci saranno operatori del settore, giornalisti, professionisti, docenti universitari e dirigenti di banca. Parte del ricavato della serata verrà devoluta all'Airc – Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.


Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette