Dalle 8 alle 11

Emergenza sangue in Puglia, la Fidas: «Domani venire a donare»

La carenza di sacche mette a serio rischio i pazienti in attesa di trasfusioni, di interventi chirurgici e di trapianti, ma anche nei servizi di primo soccorso

Attualità
Terlizzi sabato 13 gennaio 2018
di La Redazione
donazione del sangue
donazione del sangue © fidas

È emergenza sangue in tutta la Puglia.

La carenza di sacche mette a serio rischio i pazienti in attesa di trasfusioni, di interventi chirurgici e di trapianti, ma anche nei servizi di primo soccorso e di emergenza urgenza, nonché nella cura delle malattie oncologiche.

Sospesi gli interventi di routine nei grandi ospedali al fine di garantire con le esigue scorte solo le emergenze.

La Fpds Fidas sezione di Terlizzi invita a recarsi a donare domani dalle 8 alle 11 presso il centro trasfusionale del Sarcone.

C’è necessità di tutti i gruppi sanguigni, in particolar modo del gruppo A+, 0+ e 0-.

Possono donare persone di età compresa tra i 18 ed i 65 anni, con peso maggiore di 50 kg, che non abbiano assunto farmaci antinfiammatori negli ultimi 5 giorni, antibiotici ed antistaminici negli ultimi 15 giorni.

“Malati, talassemici, vittime di incidenti stradali non possono aspettare...”, dichiara il presidente di sezione, Michele Calò. “Essere donatori è un gesto che vale la Vita: scopriamo in tanti e con scelte come queste il senso e l'importanza di essere un dono per gli altri”.

Prima della donazione è consigliabile fare una leggera colazione a base di the o caffè non zuccherati con due fette biscottate o biscotti secchi.

Donare il sangue consente di fare un check-up gratuito, aiuta a rigenerare il sangue, riduce il rischio di diabete, limita la possibilità di contrarre una malattia cardiovascolare.

Lascia il tuo commento
commenti