Help4Felice

C'è la conferma dagli Stati Uniti: Felice presto da Tolar per il trapianto di midollo osseo

La chiamata arriverà nelle prossime settimane. «È finito il tempo del "se" ed è arrivato il tempo del "quando"», scrive lo zio Filippo Adessi in un post sul gruppo Help4Felice

Attualità
Terlizzi mercoledì 06 dicembre 2017
di La Redazione
felice
felice © help4felice

Presto Felice entrerà nel protocollo di terapia sperimentale del professor Tolar, presso la clinica di Minneapolis dove il bimbo, sofferente di epidermolisi bollosa distrofica recessiva, ha svolto finora una serie di indagini cliniche.

"È finito il tempo del 'se' ed è arrivato il tempo del 'quando'", scrive lo zio Filippo Adessi in un post sul gruppo Help4Felice. "Tolar ci ha scritto queste parole: 'the Eap approved Felice! We will follow in next week with details. Great news, Jakub'. E hai bisogno di rileggerle più volte perché dietro una semplice frase c'è racchiuso un mondo fatto di speranza e di angoscia, di paura e di gioia, di frustrazione e lacrime. C'è scritto che Felice potrà usufruire del protocollo, ma c'è scritto anche che Felice è così grave da doverne usufruire. C'è scritto che tre dermatologi di fama internazionale reputano il caso di Felice così critico da non avere altre opzioni al protocollo sperimentale. L'alternativa sarebbe vivere una vita soffrendo".

Dunque il trapianto di midollo osseo si farà e sarà programmato nelle prossime settimane. In ottobre, accompagnato dalla mamma e dallo stesso Adessi, Felice è stato negli Usa, presso l'istituto dove lavora Tolar, per sottoporsi a cinque biopsie al fine di completare il dossier clinico propedeutico alla delicata operazione. Adesso la chiamata è ufficiale e probabilmente sarà inoltrata nei primi mesi del 2018.

"Finora, sebbene tanto sia stato fatto, abbiamo giocato - continua il mentore di Felice -. Ora tocca a tutti coloro che reputano giusto il diritto di Felice a vivere una vita normale mettersi a remare. Gridare fra i loro conoscenti che una strada esiste e che Felice può certamente percorrerla. Essere umani e prendere per mano questa famiglia che ora più di prima è dilaniata dalla paura per il proprio figlio. Felice mi restituisce il senso che la vita deve avere sebbene sia delle volte amara, spesso incomprensibile, ma comunque sempre tanto preziosa".

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Sacco michela ha scritto il 07 dicembre 2017 alle 07:34 :

    Forza Felice.....sarai nei nostri pensieri e nelle nostre preghiere.....💞💚 Rispondi a Sacco michela

  • Lucrezia Pievese ha scritto il 06 dicembre 2017 alle 16:01 :

    Un in bocca al lupo di ❤ Rispondi a Lucrezia Pievese

Le più commentate
Le più lette