Domani alle 11

Croce al Merito di Guerra per il Carabiniere Domenico Oreste: la ritira il figlio novantenne

La cerimonia avrà luogo domani a Palazzo di Città: nel 1942, nel corso della Seconda Guerra Mondiale, il militare fu tra le vittime dell'affondamento, da parte degli inglesi, della nave Galilea nel mar Egeo

Attualità
Terlizzi venerdì 21 aprile 2017
di La Redazione
domenico oreste
domenico oreste © n. c.

Il Generale Mauro Prezioso, Comandante Militare territoriale dell’Esercito in Puglia, consegnerà domani nel corso di una pubblica cerimonia il brevetto e la Croce al Merito di Guerra al figlio novantenne di Domenico Oreste, in riconoscimento del sacrificio del carabiniere italiano durante la Seconda Guerra Mondiale.

La cerimonia avrà luogo alle 11 presso il Palazzo di Città alla presenza del Sindaco di Terlizzi, Ninni Gemmato, dell’On. Gero Grassi (autore di un volume dedicato al Caduto terlizzese e all’affondamento della nave Galilea), delle associazioni combattentistiche e d’Arma, delle istituzioni scolastiche.

Il nostro compaesano si trovava sulla nave ospedale italiana "Galilea" il 28 marzo 1942, quando la flotta inglese la attaccò nel Mare Adriatico.

L'imbarcazione, che ospitava parte del Battaglione Gemona della famosa Divisione Julia (Alpini), molti carabinieri e alcuni prigionieri di guerra in Grecia, era partita da Patrasso, diretta verso il canale di Corinto, che avrebbe dovuto contribuire a difendere. Qui il 28 marzo fu attaccata da un sommergibile della Regina e l'indomani mattina colò a picco, dopo una lunga agonia.

Dei 1.275 uomini imbarcati sulla Galilea solo 284 furono salvati. Con gli alpini morirono anche alcuni carabinieri e prigionieri. Il resto del convoglio raggiunse Bari il 29 marzo. Domenico Oreste fu tra i caduti.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • wellcom0 ha scritto il 21 aprile 2017 alle 09:37 :

    Tempestività veramente encomiabile! Comunque onore ai caduti di tuttele guerre! Rispondi a wellcom0

Le più commentate
Le più lette