venerdì 21 settembre 2012 Politica
Ritorna la polemica

Udc: «Le quattro vergogne del Consiglio comunale del 12 settembre»

«Si invita la giunta Gemmato a mettere fine a questo scempio civico, perché la gente di Terlizzi non merita di essere rappresentata da comportamenti infantili e prepotenti».

Segnala questa notizia ai tuoi amici con una email
A:
Da:
Messaggio:
bandiere udc
- bandiere udc © n.c.

Gli strascichi delle polemiche per il Consiglio comunale tenutosi lo scorso 12 settembre continuano ad emergere anche a distanza di una decina di giorni. Dice la sua in merito anche l'Udc di Terlizzi. Di seguito il comunicato.

In seguito all’ultima seduta del Consiglio Comunale avvenuta lo scorso 12 Settembre, il partito dell’UDC locale esprime il proprio  rammarico verso un gruppo consigliare che si attacca, si interroga e si confronta su tematiche futili e minori, anziché approfondire e soffermarsi sui reali problemi della gente. Iniziare abitualmente sempre con un’ora di ritardo rispetto alla tabella di marcia per poi terminare oltre la mezzanotte per accaparrarsi un ulteriore gettone di presenza.Prima vergogna!

La scorsa seduta è terminata alle due di notte dopo quattro ore di discussione sulle domande di attualità, dopo un monologo del sindaco Gemmato che da solo rappresenta l’intera maggioranza dato che i consiglieri sono del tutto assenti o forse impreparati, e dopo interventi in merito a temi talmente ridicoli quali gli escrementi degli animali per le strade, gli orinatoi e la mancanza dei lucchetti e dei catenacci del parco comunale. Tutto questo a discapito di problematiche di interesse pubblico più urgenti, per di più inserite tra i punti all’ordine del giorno, che invece sono state rimandate alla prossima seduta del Consiglio Comunale. Seconda vergogna!

Da irresponsabili è infatti la decisione di rinviare il documento di programmazione economica e quindi non affrontare il problema della determinazione delle aliquote IMU, nonostante le ripetute ed insistenti sollecitazioni delle associazioni di categoria. Ad oggi molti sono i comuni in tutta Italia che hanno deciso la riduzione delle aliquote, ed a Terlizzi se non si procede in questo senso, ci potrebbe essere per le famiglie, un impatto di due/tre volte superiore rispetto alla vecchia ICI. Come scandalosa è anche la decisone di non ricorrere alla sentenza del Tar sulla illegittimità di una delibera fatta dalla giunta Amendolagine nel 2001, nonostante il parere discorde del dirigente del settore, che permetteva alla Casa Betania la possibilità di realizzare sul suolo comunale una cappella con sepolcro per i propri attivisti. Terza vergogna!

E così a notte inoltrata, dopo i continui attacchi poco ortodossi tra consiglieri di maggioranza ed opposizione, e dopo che è stato impedito che venisse pubblicata una foto in cui un consigliere di maggioranza durante la seduta guardava online dal cellulare foto di ragazze, c’è stato l’abbandono dell’aula da parte di numerosi consiglieri del Pd. Approfittando di ciò, il sindaco Gemmato decide di presentare un ulteriore punto fuori programma; ovvero quello di aver revocato la nomina di Giuseppe Scagliola dal CdA del Gal Fior d’Olivi come esponente comunale, e che nel frattempo, in attesa di individuare un sostituto, il medesimo avrebbe preso il suo ruolo. Provvedimento poi votato ad unanimità dei presenti, ovvero solo dai componenti di maggioranza. Un atto barbaro quello del sindaco che, senza nessuna valida motivazione, si è permesso di far approvare dal Consiglio Comunale un punto che lo vede già sconfitto in quanto, a causa delle sue azioni convulse e forse dannose, è stato oggetto di un ricorso al Tar, così quindi a pagarne le spese saranno le casse comunali e non il sindaco in prima persona. Piuttosto sarebbe stato più opportuno da parte sua verificare l’operato del Gal in questi anni e valutare se gli obiettivi prefissati inizialmente sono poi ad oggi stati raggiunti. Ma questo no… non può essere possibile; infatti anziché tutelare ed assecondarsi di persone valide e competenti in materia, se ne sbarazzano subito non appena ne hanno l’occasione. Quarta vergogna!

Pertanto, alla luce di quanto avvenuto, si invita la giunta Gemmato a mettere fine a questo scempio civico, perché la gente di Terlizzi non merita di essere rappresentata da comportamenti infantili e prepotenti, e perché di questo passo prima o poi si rischia di generare una vera e propria “rivoluzione di pensiero”, già in atto, sulla credibilità del ruolo della pubblica Amministrazione.

Commenta la notizia

Non verranno convalidati i commenti che:

  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
13 Commenti
il 27 settembre 2012 alle 09:07
Marco Tempesta
Siamo messi male. Io non sono del Pdl, ho votato Gemmato perchè lo ritengo una persona onesta e coerente. Una cosa è certa se basate la vostra opposizione su argomentazioni cosi’ povere come queste il Sindaco Gemmato continuerà a vincere facilmente.
il 26 settembre 2012 alle 16:40
telodico indignato
Invece di pensare a quello che è stato l’ UDC ieri e a quello che è oggi, mi soffermerei a commentare i comportamenti irresponsabili e irriguardosi di taluni consiglieri. Hanno ragione oscar uaild e ninni nanna quando "pesano" colui che, invece di andare a lavorare, guarda le ragazze su internet (povera moglie !), INFISCHIANDOSENE dei problemi di Terlizzi. Ma tanto ci pensa la sua famiglia a...mantenerlo. E’ l’effetto del "delirio di onnipotenza..." cari amici ! un TIPO di nome Albert Einstein diceva : 2 sono le cose che non hanno confini : L’universo e la stupidità umana !!!
il 24 settembre 2012 alle 17:03
oscar uaild
La madre degli stupidi è sempre incinta. Illustrissimo Tempesta Marco (va bene così?), i risultati del passato li conosciamo tutti, non c’è bisogno che lo dica tu, ma voglio ricordarti che, all’epoca, nell’UDC c’erano decine e decine di persone elettoralmente quotabili, da Nino Fleurs a Franco Tesoro, da Franco Amendolagine a Ottavio de chirico e tantissimi altri. Poi c’è stata l’evacuazione e nell’UDC non c’è rimasto più nessuno, tranne Armando D’Elia. A questo punto, bisogna riconoscere a quest’ultimo, il merito di aver saputo non far sparire il partito, da terlizzi, e aver saputo mettere insieme ben 657 voti (che non sono pochi). Guarda il tuo PDL a cosa si ridurrà, non appena andremo a votare.
il 24 settembre 2012 alle 11:57
occhio azzurro
Non sono contento di ciò che vedo e di ciò che sento ma ho rispetto per la democrazia. Molti di loro non mi piacciono ma sono stati scelti dal popolo. Se tutti abbiano votato con consapevolezza non lo so ma, ove così non fosse, si certificherebbe un problema culturale che è il padre dei problemi. Per i prossimi anni non possiamo più scegliere ma possiamo monitorare il loro operato all’interno dei partiti per alzare la voce quando è necessario. Dobbiamo martellarli, metterli sotto pressione e non mollare la presa finchè non si decideranno a risolvere i nostri problemi e a fare i nostri interessi nel rispetto della nostra moralità e dei nostri sani principi. Purtoppo mi volgo indietro e non vedo nessuno che la pensi come me.
il 24 settembre 2012 alle 08:32
Marco Tempesta
Nel tuo commento in mia risposta evidenzi un comportamento aggressivo e volgare solo perché ti ho ricordato il vostro risultato elettorale che forse è il frutto di questi atteggiamenti. Correggo il mio precedente post, siete passati da 1857 voti del 2088 a 657 voti delle ultime elezioni...penso facciate bene ad occuparvi della vostra politica piuttosto che di quella del sindaco Gemmato che ribadisco in città ha un consenso crescente
il 23 settembre 2012 alle 19:42
Francesco D’Elia
w internet, le ragazze, i siti porno ecc ecc ecc mentre Terlizzi brucia !!!
il 23 settembre 2012 alle 14:42
oscar uaild
Caro Tempesta, con le stronzate che dici, ritengo tu sia un poveraccio che, non avendo argomenti è costretto a parlare a vanvera. Secondo me, tu sei peggio di quello che si crede un grande politico, perchè fa il portaborse ad un altro povero a lui che, si è fatto imporre una compagnia alla quale elargire uno stipendio, ma che vale meno di niente. Naturalmente, parlo di quello che si vede i siti porno in Consiglio Comunale. Tieni presente che, l’UDC, solo per pochi voti non ha eletto il suo consigliere comunale e ha pagato per essere stato commissariato, grazie ad un conflitto interno e per non aver potuto prendere una netta posizione di schieramento sin da subito. Parli di stampella al PD e a SEL, ma ti rendi conto che voi, per avere una opportunità di vittoria, vi siete alleati con la feccia della feccia della feccia della feccia della sinistra e di tutto l’arco costituzionale? Crescente consenso....... uè fatuh, te ne accorgi, se andiamo anche domani a votare.
il 23 settembre 2012 alle 06:12
Marco Tempesta
L’Udc a Terlizzi è stato sonoramente bocciato dagli elettori tanto da piu’ che dimezzare i voti presi e non conseguire NEANCHE UN CONSIGLIERECOMUNALE. Forse il motivo è da ricercarsi in comunicati estremi come questo. L’Udc partito storicamente moderato che fa da stampella al Pd ed ai compagni di Sel... Se continuate così non vi troverete come si dice a Terlizzi "neanche fratelli" ...a buon intenditor ... Per quanto riguarda l’amministrazione Gemmato è sotto gli occhi di tutti il crescente consenso di cui gode...
il 22 settembre 2012 alle 22:47
oscar uaild
Ninni nanna, ma tu, considerando i soggetti che formano la maggioranza e i ruoli che alcuni hanno, avevi qualche dubbio che questa sarebbe stata la peggiore amministrazione di tutti i tempi? E meno male che siamo ancora all’inizio, devi vedere cos’altro (non)combineranno! Sei andato sulla bacheca facebook di Michele Grassi? Una vera macchietta, con tutte le cazzate che dice e gli errori grammaticali che commette. E stiamo parlando del presidende del Consiglio Comunale (che di fatto è il vero sindaco), figurati gli altri! Ninni nanna, ti dò ragione su tutto, ma non su fatto che ritieni politicante da quattro soldi, quello che guardava siti porno su internet, infatti, non è neanche da due soldi! Sono certo che non se lo prenderebbe nessuno, neanche gratis! Deve solo dire grazie allo zio se esiste.
il 22 settembre 2012 alle 15:38
ninni nanna
caro dibari terlizzi è piena, se lo chiedi per strada ti dicono nome cogmome e indirizzo di quel consigliere che farebbe bene a trovarsi un lavoro piuttosto che starsene in giro a fare il politicante da quattro soldi. Comunque quest’amministrazione passa già per essere la peggiore di tutti i tempi e molti stanno già rimpiangendo di tria.
il 21 settembre 2012 alle 22:38
terlizzi71 d
sono dispiaciuto che un partito come l’udc non e’ al corrente che il gettone di presenza e’ sempre uno anche andando oltre la mezzanotte . che dispiacere
il 21 settembre 2012 alle 20:51
facci tosta
NON FACCIO PARTE DEL PARTITO UDC MA SONO PIENAMENTE D’ACCORDO, A QUESTO SI AGGIUNGE IL PROBLEMA TASSA RIFIUTI : CHE FINE A FATTO L’INDAGINE INDETTA PERIODO AMMINISTRAZIONE DI TRIA A RIGUARDO LE CARTELLE PAZZE? E’ ANDATO IL TUTTO A TARALLUCCIO E VINO ?- VISTO CHE IL 90% DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE FA PARTE DELL’ATTUALE AMMINISTRAZIONE? CHI PAGA LE SPESE ? NON VI SIETE CHIESTI PER QUALE MOTIVO NON SONO STATE ANCORA RECAPITATE LE BOLLETTE DELLA SPAZZATURA? IL TUTTO LA DICE MOLTO LUNGA E LA VEDO MOLTO NERA , PRESUMO CHE FRA NON MOLTO ARRIVERANNO LE BATOSTE DI PAGAMENTO E ATTUALMENTE INEVITABILI CARTELLE PAZZE, CHE NOI POVERI CITTADINI DOBBIAMO PAGARE GLI ERRORI DEI NOSTRI AMMINISTRATORI!!!!!!!!!
il 21 settembre 2012 alle 20:04
G.ppe Di Bari
1) Perché non dite chi è il consigliere che guardava le foto delle ragazze? Forse perché è una menzogna o forse perché no ne avete il coraggio, come non avete avuto il coraggio di votare a favore dei debiti creati dall’amministrazioneDI TRIA. Purtroppo da regolamento le domande di attualità vanno al primo punto, non è mica colpa dell’amministrazione se l’opposizione ha tante chiacchiere da dire e prolunga tanto le domande di attualitá pur di dare trovare il pelo nell’uovo per attaccare l’amministrazione!!
{ "items": [{ "data_inizio": "2013/12/01", "data_fine": "2013/12/01", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/quinto-cornice.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/photo.php?v=10200778094078546&set=vb.638337366217227&type=2&theater", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#0A1622", "top":"180" }] } { "items": [ { "data_inizio": "2014/08/16", "data_fine": "2014/08/28", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/app-skin.jpg", "href_immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/live_APP.htm", "attivo":"no" } ] }
Chiudi Non visualizzare di nuovo