Probabilmente nella notte tra domenica e lunedì

Ladri irrompono nella Moro-Fiore: rubati pc, violini e un defibrillatore

Il bilancio è desolante: armadietti saccheggiati, distributori divelti, un defibrillatore, dodici computer e dieci violini mancano all'appello. La scuola ha presentato denuncia alle autorità competenti

Cronaca
Terlizzi venerdì 10 agosto 2018
di La Redazione
Ladri irrompono nella Moro Fiore: rubati pc, violini e un defibrillatore
Ladri irrompono nella Moro Fiore: rubati pc, violini e un defibrillatore © TerlizziLive

C'è stato un furto aggravato da atti di vandalismo presso l'istituto Moro-Fiore.

Il fatto è accaduto probabilmente nella notte tra domenica e lunedì, quando, complice la concomitante Festa Maggiore, alcuni ignoti si sono introdotti nella sede della scuola secondaria di I grado e, agendo indisturbati, hanno messo a soqquadro il piano inferiore (destinato alla scuola primaria e dell'infanzia) e il piano superiore (adibito a scuola media).

Il bilancio è desolante: armadietti saccheggiati, distributori divelti, un defibrillatore, dodici computer e dieci violini mancano all'appello. La scuola ha presentato denuncia alle autorità competenti.

"La cosa che più fa rabbia, tanta rabbia, è aver scoperto che l'impianto di allarme e di video sorveglianza non sono funzionanti, nonostante le tante segnalazioni inviate dai responsabili scolastici in questi mesi, anni", afferma il consigliere di opposizione Volpe. "E anche le grate mancanti (in foto), facile e comodo ingresso per possibili ladri, erano state segnalate da tempo. Ecco, ancora una volta a pagare l'incuria e l'abbandono da parte delle istituzioni cittadine saranno i nostri bambini, i ragazzi e i loro insegnanti. Eppure più volte in consiglio comunale avevo denunciato il ripetersi di atti di vandalismo nelle scuole cittadine e il problema della sicurezza dei nostri istituti scolastici", conclude Volpe.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • gioacchino tricarico ha scritto il 11 agosto 2018 alle 10:03 :

    porci luridi! speriamo che con quei violini vi suonino la marcia funebre! Rispondi a gioacchino tricarico

  • gioacchino tricarico ha scritto il 11 agosto 2018 alle 06:09 :

    porci! Rispondi a gioacchino tricarico

  • Eleonora Basile ha scritto il 10 agosto 2018 alle 12:24 :

    La politica col fiato corto, non investe in attrezzature scolastiche, sistemi di allarme e protezione, miglioramento delle strutture adibite all'istruzione dei ragazzi. Compie scelte di facciata, inaugura rotatorie, rattoppa l'asfalto in città, abbandona la pulizia delle strade cittadine ed extra ad un'incuria mai registrata. Salvando miseramente le sole apparenze. Della Scuola poi, a chi importa? Desolante quadretto paesano. Rispondi a Eleonora Basile